RECUPERO CREDITIRECUPERO CREDITI

RECUPERO CREDITI PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

recuperi-crediti-pubblica-amministrazione

RECUPERI CREDITI PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

GENERAL CREDIT si propone a tutti gli Enti Locali che si trovano nella necessità di provvedere direttamente all’attività di accertamento, liquidazione, riscossione spontanea o coattiva delle entrate comunali, anche a causa del disimpegno di Equitalia Spa.

 

Per il recuperi crediti pubblica amministrazione, GENERAL CREDIT offre l’attività di recupero dei tributi locali articolandola principalmente in 4 fasi:

 

  1. RISCOSSIONE VOLONTARIA
  2. VERIFICA DEI DATI
  3. ACCERTAMENTO
  4. RISCOSSIONE COATTIVA O INGIUNZIONE FISCALE

 

GENERAL CREDIT è consapevole che oltre alle normali criticità strutturali del recupero di questi crediti, esistono oggi anche altre criticità interne che incidono direttamente sulla attività di riscossione, consistenti nella crisi economica incombente e nell’avversione del debitore al pagamento di tributi.

 

Per molti elettori molti tributi sono ritenuti ingiusti, come le sanzioni stradali, l’IMU o tasse per smaltimento rifiuti, spesso si traducono in una marcata perdita di consenso e legittimazione per le scelte operate da parte della collettività.

VARIARE IN LIQUIDITÀ I CREDITI INSOLUTI DELLE AMMINISTRAZIONI LOCALI

Vuoi avere maggiori informazioni sul recupero credito?

GENERAL CREDIT RISOLVE IL TUO PROBLEMA ATTIVATI SUBITO!

A tua disposizione un consulente GENERAL CREDIT per comprendere meglio come ritornare in possesso del tuo credito in pochissimo tempo.

RECUPERI CREDITI PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

 

L’attività di recuperi crediti degli enti pubblici è spesso una risorsa assente nei loro bilanci, il recupero del credito è visto come debole e inefficace, quando invece potrebbe portare linfa ed essere una risorsa per le casse del comune da ottimizzare.

Da alcuni anni gli Enti Locali, al fine di ottimizzare la propria gestione dei crediti insoluti, hanno la facoltà di affidare a società di recupero crediti private.

Per il recuperi crediti pubblica amministrazione lo svolgimento della specifica attività di recupero crediti “IN BONIS” avviene tramite l’appalto di servizi, che non costituisce una concessione di pubblica funzione, ma soltanto l’affidamento di una mera attività materiale di ausilio e supporto.

La criticità nei recuperi crediti pubblica

amministrazione può essere sintetizzata:

  • inefficace tempestività nella conduzione dell’insoluto
  • probabili vizi o sviste nella gestione delle attività burocratiche, come ad esempio la scorretta identificazione del debitore, definizione del debito non giusta o non aggiornata, dovuti all’assenza di modelli consolidati oltre che di risorse professionali destinate
  • eccessiva espansione dei periodi di recupero
  • prestazioni di recupero molto basse, singolare è il bassissimo tasso di riscossione coattiva espresso da Equitalia nel 2012 pari allo 1,94%
recuperi crediti pubblica amministrazione

GENERAL CREDIT LA SOLUZIONE PER IL RECUPERO CREDITI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

recuperi crediti pubblica amministrazione

RECUPERI CREDITI PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

 

Il recupero crediti pubblica amministrazione quindi è tutt’oggi una voce assente nei bilanci degli enti locali. Una corretta gestione del recupero crediti pubblici invece porterebbe:

  • Ad una amministrazione più efficiente grazie al corretto funzionamento del sistema fiscale e potrebbe sviluppare un comportamento fiscale più civico da parte dei cittadini.
  • Ad un aumento concreto delle entrate locali che si tradurrebbe in maggiori risorse a beneficio della collettività
  • Ad un incremento del consenso (e non ad un calo) da parte dei cittadini collegato alla identificazione di una gestione delle risorse pubblica dell’Ente Locale più equa ed efficiente.

 

L’affidamento a GENERAL CREDIT per il recupero crediti pubblica amministrazione può avvenire mediante l’utilizzazione delle ordinarie gare di appalto, oppure tramite licitazione privata e sussistendo i requisiti di legge, anche a mezzo di trattativa privata.

La gestione dei crediti degli enti pubblici tramite l’intervento di GENERAL CREDIT andrà poi a collocarsi nello spazio temporale obbligatorio per legge di 120 giorni.

È il tempo che deve intercorrere tra l’accertamento amministrativo e l’inizio della riscossione coattiva del tributo in ambito stragiudiziale, con l’obiettivo primario di indurre il debitore ad effettuare spontaneamente il pagamento del tributo, tramite interventi epistolari, telefonici ed esazioni domiciliari, anche in contemporanea.

È importante tenere presente che l’attività svolta da GENERAL CREDIT nel recuperi crediti pubblica amministrazione può utilmente proseguire anche in sede giudiziale.

Utilizzando gli ordinari strumenti previsti dal codice di procedura civile per ottenere il provvedimento giudiziale, si faciliterà il pagamento di quanto dovuto tramite le procedure coattive.

Sei amministratore di un ente pubblico e vuoi maggiori chiarimenti sulle opportunità di GENERAL CREDIT per le tue casse comunali?

Per un efficace recupero crediti pubblica amministrazione contattaci! la Nostra esperienza è a disposizione del tuo ente.

ATTIVA LA TUA PRATICA DI RECUPERO CREDITI IN MODO FACILE E RAPIDO

RECUPERO CREDITI