RECUPERO CREDITIRECUPERO CREDITI

CESSIONE DEI CREDITI E NORME ANTI ELUSIONE - QUALI SONO?

Norme anti elusione cessione crediti

Norme anti elusione cessione crediti

 

La cessione crediti è compresa nell’elenco delle operazioni specificatamente individuate dal Legislatore nell’ambito delle disposizioni anti elusive.

 

Il testo attualmente in vigore, art.37 bis del D.P.R. 600, recita: “Sono in opponibili all’amministrazione finanziaria gli atti, i fatti e i negozi, anche collegati tra loro, privi di valide ragioni economiche, diretti ad aggirare obblighi o divieti previsti dall’ordinamento tributario e ad ottenere riduzioni d’imposte o rimborsi, altrimenti indebiti. “Segue al comma 3 l’elenco delle operazioni che, se utilizzate, possano dar luogo all’applicazione della norma, e fra queste è compresa la cessione dei crediti.

 

Norme anti elusione cessione crediti. Tale presunzione normativa non va intesa come divieto ad effettuare qualunque cessione di crediti, ma va interpretata nel senso della non ammissibilità fiscale di quelle cessioni eseguite solo per l’ottenimento di un risparmio d’imposta.

Vuoi avere maggiori informazioni sul recupero credito?

GENERAL CREDIT RISOLVE IL TUO PROBLEMA ATTIVATI SUBITO!

A tua disposizione un consulente GENERAL CREDIT per comprendere meglio come ritornare in possesso del tuo credito in pochissimo tempo.

LA CESSIONE PRO SOLUTO DEI TUOI CREDITI - SCOPRI COME POSSIAMO AIUTARTI!

Norme anti elusione cessione crediti

Norme anti elusione cessione crediti

 

La cessione pro soluto di crediti di difficile realizzo, richiamando i presupposti ed i vantaggi della stessa (entrata finanziaria, risparmio di cosi amministrativi, chiarezza del bilancio), è un’operazione fondata su quelle “valide ragioni economiche” richieste dalla normativa per escluderne la natura elusiva.

 

Norme anti elusione cessione crediti adeguate per confutare ogni sospetto elusivo e per evidenziare le suddette reali e valide ragioni economiche, è consigliabile che il cedente si attenga a : concludere solo l’operazione con cessionari aventi i requisiti legali, ceda solo crediti commerciali derivanti dall’attività caratteristica di provato difficile incasso con origine certa e documentata, elenchi nel contratto di cessione in modo analitico i singoli crediti ceduti richiamando le relative fatture di riferimento ed esegua tutte le successive notifiche ai debitori ceduti.

 

È buona norma avere fra la documentazione antecedente alla cessione il maggior numero di prove possibili sui tentativi eseguiti per recuperare i crediti, come lettere in raccomandata fatte a ciascun debitore che lo ingiungono al pagamento, ma soprattutto attestazioni d’interventi, che vengono da noi redatte in forma ufficiale e denominate DUE DILIGENCE di GENERAL CREDIT sulla non convivenza economica di perseguire il debitore, che vanno sempre riferite ad ogni singolo credito

GENERAL CREDIT UNA SOLUZIONE SPECIFICA PER LE CESSIONE DEI TUOI CREDITI

ASPETTI FISCALI RECUPERO CREDITI

Se tu volessi approfondire gli aspetti fiscali dell’operazione di cessione dei crediti a titolo oneroso puoi leggere anche le seguenti pagine, riassunti nei seguenti punti:

DEDUCIBILITÀ

REGIME IVA

NORME ANTI ELUSIONE

ATTIVA SUBITO LA TUA PRATICA QUI!

ATTIVA IL TUO RECUPERO CREDITI ITALIA

CONTATTACI DIRETTAMENTE E AVRAI A TUA DISPOSIZIONE UN CONSULENTE DEDICATO ESCLUSIVAMENTE AL TUO PROBLEMA